A Catania splende sempre il sole
geniochiara@gmail.com

Dispositivi Anti Abbandono per Seggiolini – Guida all’acquisto

Lavanderia Digitale - Digital Marketer

Dispositivi Anti Abbandono per Seggiolini – Guida all’acquisto

dispositivi anti abbandono

Seggiolini e dispositivi anti abbandono: da marzo 2020 scatta l’obbligo di legge e chi non ne sarà munito rischia multe salate (da 81 a 323 euro). Leggendo questo articolo vogliamo darvi qualche dritta per spendere poco e soprattutto risparmiare una multa. Il tema per noi è delicato perché abbiamo due bimbi piccoli e la questione è molto delicata. Come si fa a dimenticare il proprio figlio in macchina? I tanti casi di cronaca dimostrano quanto sia frequente e da qui l’esigenza di dedicarvi una legge pubblicata nella Gazzetta Ufficiale 12 ottobre 2018, n. 238. La Legge 1° ottobre 2018, n. 117 recante “Introduzione dell’obbligo di installazione di dispositivi per prevenire l’abbandono di bambini nei veicoli chiusi”: i seggiolini per i bambini al di sotto dei 4 anni devono essere muniti di dispotivi anti abbandono.

FAQ del MIT

Abbiamo fatto alcune ricerche e in questo post cerchiamo di fare un pò di chiarezza, e di proporre la soluzione in termini di costo per acquistare i seggiolini migliori oppure i singoli dispositivi anti abbandono. Cominciamo subito con le FAQ diffuse dal Ministero delle Infrasrutture e dei Trasporti:

CHE CARATTERISTICHE DEVONO AVERE?

Non necessitano di omologazione ma devono essere accompagnati da un certificato di conformità rilasciato dal produttore (vedi Regolamento di attuazione). Devono attivarsi automaticamente a ogni utilizzo senza bisogno che il conducente compia ulteriori azioni, devono dare un segnale di conferma di avvenuta attivazione. In caso di abbandono, devono attivarsi con segnali visivi e acustici o visivi e di vibrazione e i segnali devono essere percepibili o all’interno o all’esterno del veicolo. Inoltre è possibile che seggiolini e dispositivi anti-abbandono siano collegati allo smartphone del genitore con una app o tramite Bluetooth per inviare notifiche.

A CHI BISOGNA RIVOLGERSI PER GLI INCENTIVI? 

Il contributo deve essere richiesto da uno dei genitori o da chi esercita la responsabilità genitoriale su un minore che non abbia compiuto il quarto anno di età al momento dell’acquisto del dispositivo antiabbandono. Il richiedente deve registrarsi sulla piattaforma informatica SOGEI accessibile, a partire dal 20 febbraio 2020, direttamente o dal sito del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti. Il contributo è erogato mediante il rilascio di un buono di spesa elettronico di 30 euro per l’acquisto del dispositivo antiabbandono associato al codice fiscale di un minore. Anche per chi ha già acquistato il dispositivo prima del 20 febbraio 2020 è previsto un rimborso. Per ottenerlo bisogna farne richiesta entro sessanta giorni dall’operatività della piattaforma, allegando copia dei giustificativi di spesa, scontrino fiscale o fattura.

QUALI SONO I TEMPI DI EROGAZIONE DEL BONUS ELETTRONICO? Il bonus elettronico viene emesso contestualmente alla corretta registrazione sulla piattaforma Sogei ed avrà una validità massima di 30 giorni. Se il bonus non verrà utilizzato entro 30 giorni dall’emissione, potrà essere richiesto nuovamente tramite l’applicazione.

CHE TEMPI SI PREVEDONO PER IL RIMBORSO? Il rimborso della spesa per i dispositivi già acquistati verrà accreditato entro 15 giorni dalla richiesta sulla piattaforma Sogei. Richiesta che dovrà essere presentata non oltre 60 giorni successivi al 20 febbraio, data di attivazione  della piattaforma

DISPOSITIVI ANTI ABBANDONO

Bisogna acquistare dunque un seggiolino oppure occorre soltanto un dispositivo con certificato di conformità? Se volete risparmiare e sentirvi sicuri vi consigliamo la seconda alternativa e affidarvi ai migliori dispositivi anti abbandono sul mercato. Ne abbiamo individuati tre:

1) TIPPY SMARTH PAD by DIGICOM

Il Tippy Smarth Pad è distribuito da Digicom, azienda specializzata nella creazione di accessori per la comunicazione in bluetooth, è il più venduto su Amazon, a norma di legge, composto da un cuscino ed un’applicazione, dotato di speciali sensori, in grado di rilevare la presenza del proprio bambino in auto dialogando con il genitore tramite l’apposita app via Bluetooth.

Come funziona?

1. Si installa facilmente sopra a tutti i seggiolini auto.
2. Si associa Tippy pad tramite Bluetooth all’app, scaricata sul proprio smartphone dagli store GooglePlay o Applestore (attenzione è scaricabile da versioni Android 5.0 e superiori e iOS 10.0 e superiori).
3. Si configura il profilo del dispositivo memorizzando all’interno dell’app i numeri di emergenza. Una volta configurato, quando il bambino verrà appoggiato sul cuscinetto sarà automaticamente rilevato dal dispositivo e quindi dall’app che potrà lavorare anche in background.
4. Se il genitore si allontana dall’auto, con all’interno il bambino, Tippy pad perde la connessione Bluetooth con l’app, dando luogo ad una notifica di allarme sonoro sullo smartphone.
5. In questo caso se la notifica non viene disattivata dopo 40 secondi partano in automatico 2 sms d’emergenza ai numeri preimpostati con le coordinate dell’avvenuto allarme (nei pressi della vettura).
*I costi di questi sms d’emergenza rientrano nel prezzo d’acquisto del prodotto. Quindi il credito telefonico dell’utente non viene toccato. **Affinché il dispositivo sia conforme al decreto il Bluetooth deve essere attivo.

Il prezzo di listino è di 59,90 €, dal link in offerta a 55,00 €.

Un altro dispositivo molto venduto è il Baby Bell della Steelmate, un’azienda che si occupa di sicurezza in auto (in catalogo sensori parcheggio, retrocamere, antifurti).

2) BABY BELL by STEELMATE

Baby Bell è un sistema di allerta bimbo a bordo che ricorda ai genitori di portarlo fuori dalla vettura appena spento il motore. È composto da un display acustico e visivo e da un pad di rilevamento da inserire sotto il cuscino del seggiolino ( spessore del pad poco più di 5mm). Per installarlo è sufficiente inserire il display nell’alloggio accendisigari e posizionare il sensore a tappetino sotto l’imbottitura del seggiolino. Quando l’auto viene accesa, il display di Baby Bell diventa verde.

Come funziona?

1) Antiabbandono a macchina spenta: quando l’auto viene spenta Baby Bell emette un allarme sonoro, il display diventa rosso e lampeggia avvisando il conducente che il bimbo è ancora nel seggiolino.
2) Allarme durante la marcia: se il bambino non è seduto correttamente sul seggiolino Baby Bell emette 3 BIP di allarme e il display diventa rosso
3) Sistema di messaggistica di allerta: per attivare il sistema di messaggistica di allerta è necessario scaricare gratuitamente, installare e attivare l’app* Baby-Bell.

Collegare con l’apposito cavo di alimentazione** uno smartphone** nella presa USB del display di Baby-Bell o in una presa di alimentazione della vettura.
* Disponibile per iOS e Android
** smarthphone e cavetto non inclusi nel prodotto

Allo spegnimento dell’auto il telefono suonerà, vibrerà ed emetterà avvisi visivi per ricordare che il bambino è a bordo. Se entro pochi minuti dallo spegnimento dell’auto il bambino non viene tolto dal seggiolino il nostro server invierà un messaggio a 3 diversi numeri di cellulare precedentemente impostati comunicando la posizione dell’auto al momento dello spegnimento.

Il prezzo di listino è di 69,90 € ma potrai acquistarlo dal link in offerta a 59,00 €.

Come ultimo dispositivo anti abbandono vi consigliamo il Bebècare Easy-Tech della Chicco, il più economico , CONSIGLIATO DA AMAZON!

3) BEBECARE EASY-TECH by CHICCO

Il dispositivo Chicco BebèCare Easy-tech è il sistema anti-abbandono universale che avvisa della presenza del bambino in auto, con 2 diversi livelli di allarme. La modalità di funzionamento è semplice: vi è solo bisogno del dispositivo, dell’APP Chicco BebèCare (disponibile per Android e iOS) e di uno smartphone con Bluetooth.

Come funziona?

1) SICURO: L’accessorio è universale: può essere utilizzato sia sui seggiolini già presenti sul mercato che sui nuovi seggiolini, senza alterarne le performance di sicurezza.
2) SEMPLICE: Basta semplicemente agganciarlo alle cinture del seggiolino o dell’auto, chiuderlo ed il gioco è fatto.
3) VELOCE: La prima installazione e il relativo utilizzo del sistema richiedono solo pochi minuti. La connessione per gli utilizzi successivi è completamente automatica, basta solo chiudere l’accessorio.

AVVISO DI PRIMO LIVELLO: Se lo smartphone dovesse allontanarsi dall’auto su cui è installato l’accessorio chiuso (e quindi attivo) o il seggiolino con il bambino a bordo, si attiverà un allarme acustico e visivo che è possibile silenziare entro 40 secondi.
AVVISO DI SECONDO LIVELLO: Si attiva nel momento in cui l’avviso di primo livello non viene silenziato nella finestra temporale prevista dall’allarme, inviando un messaggio di allarme a tutti i numeri predefiniti con le indicazioni utili a geolocalizzare l’area in cui si trova il bambino.

Il prezzo è di soli 39,90 €!

E tu? Quale tra questi dispositivi anti abbandono hai scelto? Se è tra questi tre lascia un commento e fai conoscere il tuo parere!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *